stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 28 Dicembre 2018

Futuro + Umano. Quello che l’intelligenza artificiale non potrà mai darci

La riflessione di Francesco Morace sul destino dell'uomo e della sua intelligenza

“Quando la tecnologia incontra l’empatia e la responsabilità tutta umana della scelta, produce umanità alla terza potenza”.

È da qui che prende il via l’analisi di Francesco Morace. L’autore parte dalla consapevolezza che l’intelligenza artificiale nel medio-lungo termine contribuirà a far emergere e maturare la vera potenza dell’umano, che da sempre si muove tra capriccio e genialità. Saremo noi, però, a dover decidere in quali termini e in quale direzione.

Quello che l’autore auspica è che, dovendosi misurare con il machine learning e l’apprendimento automatico, l’umano sarà costretto – suo malgrado – a comprendere lo straordinario mistero della propria unicità, arrivando finalmente a individuare il segreto poetico della propria grandezza: l’affettività come nocciolo duro della propria esistenza, della propria soggettività. Solo così, con i suoi valori quali bellezza, bontà e amore, l’umano sarà in grado di prevalere sull’intelligenza artificiale.

Il libro è diviso in tre Parti. Le prime due affronteranno le due facce della stessa medaglia: la prima i rischi dell’umano che implicano capriccio, fake, insofferenza, intolleranza e superficialità; la seconda le risorse dell’umano tra curiosità, passione e cura. La terza parte sarà invece dedicata alle soluzioni impreviste, incardinate su quelle qualità umane, tutte a portata di mano, che spesso non percepiamo come un valore e che invece ci rendono così profondamente umani: lo sguardo, il sorriso, il tocco, la carezza, l’esitazione…

Le Conclusioni sarammo infine centrate su una riflessione più ampia che ripropone l’alta risoluzione come alternativa complementare alla bassa risoluzione. In questo passaggio finale – decisivo per il made in Italy e per le sorti del nostro sistema Paese – si tratterà di far evolvere la curiosità in gusto, la passione in impegno applicato, la cura in qualità inimitabile.

Titolo Futuro + Umano. Quello che l’intelligenza artificiale non potrà mai darci
Autore Francesco Morace
Editore Egea
Pubblicazione 10/2018
Pagine 192

Indice

Prologo. Il futuro sarà più umano?

Prima parte – L’umano come rischi tra capriccio, passività e caos

Introduzione. Dai bisogni ai desideri sconfinando nei capricci

  1. La libertà eccedente
  2. L’irrilevanza del capriccio
  3. Consumatori di democrazia
  4. La fatica della scelta
  5. L’orizzonte ristretto e il tarlo dell’impazienza
  6. La confusione sui diritti
  7. Il contagio della paura
  8. Le bolle e le infiammazioni mediatiche
  9. La decrescita snob

Seconda parte – L’umano come risorsa tra curiosità, passione e cura

Introduzione. La modernità riflessiva

  1. La curiosità vitale
  2. Dagli stili di vita alla curiosità di pensiero
  3. ConsumAtori e un futuro + umano
  4. Vintage di sè: una nuova passione
  5. La passione di riconsocere e di essere riconosciuti
  6. L’educazione alla cura
  7. L’empatia ha qualità terapeutiche
  8. L’umanità come risorsa sostenibile
  9. Soggettivazione e cura del corpo

Terza parte – L’umano come soluzione imprevista

  •  Introduzione. Nove ricette nel menù dell’umano
  • Educare alla risoluzione imprevista
  • Tra speranza e responsabilità
  •  Paradigmi emergenti
  •  Conclusioni. Metamorfosi a 360 gradi
  • Alta risoluzione per il sistema Italia

L’autore

Francesco Morace, sociologo e saggista, lavora da oltre trent’anni nell’ambito della ricerca sociale e di mercato. Fondatore e Presidente di Future Concept Lab, è consulente di aziende e istituzioni italiane e internazionali. Tra i più affermati esperti di tendenze è docente di User & Social Innovation al Politecnico di Milano.

Dal 2013 cura lo spazio settimanale Il ConsumAutore nella trasmissione Essere e Avere di Radio24 e tiene rubriche mensili dedicate ai trend su Advertiser, Mark Up e Millionaire. Con Egea ha pubblicato Italian Factor. Come moltiplicare il valore di un Paese (con Barbara Santoro, 2013), Crescita felice. Percorsi di futuro civile (2015), ConsumAutori. I nuovi nuclei generazionali (2016) e curato il libro collettivo CRESCERE! Un manifesto in dodici mosse (2017).

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net