stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 20 luglio 2018

Skill tecniche e sociali sono le più richieste dalle aziende

Le analisi della ricerca Top Skill 2018 di Linkedin

linkedin

Soft skill, comunicazione e collaborazione tra colleghi, sono queste le principali caratteristiche che, secondo Linkedin, le aziende chiedono ai propri candidati. E’ quanto è emerso da Top Skill 2018, l’annuale ricerca che analizza le competenze più richieste nel mondo del lavoro a livello globale.

“Oggi le aziende cercano talenti che sappiano unire nella maniera giusta le proprie competenze tecniche con le proprie qualità sociali e personali” ha spiegato Marcello Albergoni, Head of Italy di LinkedIn. “Grazie a un network di oltre 562 milioni di utenti a livello globale, di cui oltre 11 milioni solo in Italia, le imprese di qualunque dimensione hanno davvero la possibilità di fare questo, capendo anche quali siano i reali interessi dei candidati e selezionando i talenti migliori non solo in base al loro curriculum, ma anche scoprendo quali siano le loro attitudini, i loro modi di interagire con gli altri, chi conoscono e quali sono le loro aspettative. Tutte informazioni estremamente utili per selezionare le persone giuste nel momento giusto”.

  1. Hard Skill e Soft Skill: le 4 più richieste
  2. Il panorama italiano

 


Hard Skill e Soft Skill: le 4 più richieste

Cloud e al Calcolo Distribuito, al Software middleware e di integrazione e Analisi Statistica e dei Data Mining sono le hard skill più richieste. Tra le qualità trasversali invece si collocano la leadership, la comunicazione, la collaborazione e il time management.

Si evince quindi che la parte tecnologica resta essenziale ma cresce la necessità di sapersi gestire il proprio tempo, soprattutto per equilibrare vita privata e lavoro. Infatti è sempre più in aumento lo smart working che porta quindi a una necessità di saper comunicare e collaborare col team, anche e soprattutto con mezzi tecnologici.

related


Il panorama italiano

In Italia la ricerca di Linkedin, ha preso in considerazione tre settori in particolare crescita: bancario, automotive e legale. Seppur settori distanti si è riscontrato un punto in comune: la ricerca di professionisti con capacità analitiche.

“L’analisi dei dati è oggi un fattore imprescindibile per il successo di un’impresa” ha aggiunto Albergoni. “Avere la capacità di interpretare e gestire la mole di informazioni necessarie allo sviluppo del business moderno diventa così un vero e proprio elemento distintivo per tutti quei talenti che cercano nuove opportunità e che puntano al futuro di un mondo del lavoro in continua evoluzione”.

Tra le altre capacità richieste ai professionisti si trovano design e engineering per l’automotive; business e management per il settore bancario e italian e accounting per il settore legale.

 

newsletter

in evidenza

newsletter

MyMarketing.net