stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 16 Gennaio 2012

Sulle note del marketing

Che siano semplici jingle pubblicitari o vere e proprie playlist, la musica sta diventando parte sempre più importante e attiva del marketing. Entrando in un negozio per fare shopping, oppure recandosi alle poste, o comprando una macchina al concessionario. Tutte queste situazioni, ma anche molte altre, lasciano intendere l’importanza della musica nella comunicazione commerciale di cui molte aziende hanno fatto, e stanno facendo, largo uso.

 L’obiettivo del binomio marketing-musica è quello dell’associazione immediata. È anche per questo che ascoltare determinate canzoni, a volte, può far tornare alla mente una pubblicità. Così come i jingle che, con una semplice melodia, o con una frase ritmata, possono diventare veri e propri tormentoni. Non solo la pubblicità, però, ha compreso l’efficacia di questa fusione. Anche i negozi, ad esempio, sia nei centri commerciali che nelle città, diffondono una loro playlist che accompagna l’acquirente durante gli acquisti. E ancora, i grandi festival, come l’Heineken Jammin’ Festival o come il Coca Cola live, eventi di grande risonanza per il brand, che portano a ogni edizione migliaia di persone.

 Oppure è il caso di aziende che, per promuovere il proprio marchio, distribuiscono cd dove, con un’ accurata scelta di tracklist, si possono facilmente trasmettere i valori e le qualità dell’azienda stessa. Sicuramente in futuro sarà ancora più presente, si faranno passi avanti su quest’aspetto del marketing sensoriale, inducendo emozioni e facendo ricordare al cliente il momento dell’acquisto come piacevole. L’innovazione e la creatività, in questo senso, potrebbe davvero non avere limiti, viste anche le grandi potenzialità degli esempi già fatti, portando così il marketing sensoriale ad avere una posizione di maggiore importanza. Per conquistare nuova clientela, quindi, bisogna pensare a ritmo di musica.

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net