stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 16 Ottobre 2013

The Successful Strategy of lastminute.com

lastminute.com, universalmente riconosciuto tra i siti web di viaggi e vacanze last minute più fidati, festeggia il suo 15esimo compleanno. E lo fa in grande stile: dal 1998 ad oggi, si calcola che i clienti hanno risparmiato 47 milioni di Euro grazie ai Top Secret Hotel, hotel 5 stelle che, in forma unbranded, garantiscono sino al 45% di sconto ai clienti, in un contesto di lastminute mania: le prenotazioni degli hotel lastminute.com attraverso gli smartphone vengono effettuate, in media, un giorno prima del check in. Le tecnologie mobile hanno reso ulteriormente performante e funzionale questa modalità di viaggio, talvolta last second, a tutti coloro i quali fanno del risparmio e della flessibilità i punti chiave della loro vacanza: se nel Regno Unito i clienti prenotano un hotel dai propri pc 12 giorni prima del check-in, attraverso i dispositivi smartphone la media si è abbassata a solo 1 giorno di anticipo rispetto all’arrivo in hotel, come anticipato.

Annamaria Calderaro, Communication and On line Marketing Manager di lastminute Italia, ci svela i segreti di un brand in continua ascesa, “mai intaccato nella sua reputation e di come la maggiore fiducia nel mondo virtuale abbia ulteriormente fortificato il mercato travel”. Nella fattispecie, lastminute.com “è stata capace di rinnovare continuamente i servizi messi a disposizione del cliente, eludendo così ipotetiche logiche di concorrenza, più verticale e settoriale nella sua offerta”. Peculiarità di lastminute.com, aggiunge Calderaro, “è il confezionamento total packaging di un prodotto sempre più personalizzato e che risponde alle esigenze di ciascun cliente, reso autonomo nel decidere come, quando e quanto viaggiare”.

Matthew Crummack, Presidente europeo di lastminute.com afferma che “dal 1998 siamo a fianco di clienti e fornitori per ampliare diffondere il concetto “last minute” e siamo orgogliosi di aver contribuito a offrire esperienze di viaggio, in tutta Europa, che portano con sé una piacevole sensazione di spontaneità e immediatezza. La nostra passione per contagiare le persone ad amare le scelte dell’ultimo minuto fa parte del nostro DNA, ma costituisce anche un pilastro fondamentale per il nostro futuro. Le abitudini dei nostri clienti rivelano un interesse sempre crescente per viaggi e vizi pensati e decisi quasi all’istante”. Crummack prosegue: “Stiamo vedendo, infatti, che le finestre di prenotazione si stanno notevolmente accorciando, principalmente grazie all’utilizzo di smartphone e tablet che facilitano ulteriormente decisioni e comportamenti lastminute. Non a caso, se nel 1998 i clienti si chiedevano con intervalli di una settimana dove andare il weekend seguente, oggi, sono più propensi a scelte onthego, chiedendosi a fine giornata se tornare a casa o partire subito prenotando un hotel direttamente dal proprio telefono”.

Simone Panzeri

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net