stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 16 Gennaio 2019

10 trucchi salvatempo per ottenere successo al lavoro

I consigli di Mind The Gum per un rientro al lavoro "no stress"

Il rientro in ufficio ha sempre dei ritmi lenti che però, non vanno d’accordo con le tempistiche lavorative. Mind The Gum ha stilato una Top10 di trucchi per gestire il proprio tempo e ripartire con una marcia in più.

  1. Pianificare il tempo. “Failing to plan is planning to fail”
  2. Definire le priorità. “Most of urgent matters are rarely important”
  3. Costruire un timesheet. “Time flies when you’re having fun”
  4. Usare color coding. “Schedule your priorities by color coding your calendars”
  5. Scegliere un coach. “No one competes at high level without being coached”
  6. Basta perdere tempo nelle riunioni. “If you don’t know what to do, call for a meeting?”
  7. Disabilitare le notifiche. “One task at a time and no distractions”
  8. Un giorno di distacco completo. “You know on the seventh day, God rested, right?”
  9. Fermarsi e fare una pausa. “Take a break”
  10. Mind The Gum. “Successful people are simply those with successful habits”


Pianificare il tempo. “Failing to plan is planning to fail”

Tenere un’agenda e mettere per iscritto tutte le task pianificate, aiuta a svolgerle più velocemente, senza rischiare di dimenticare nulla. Un plan con delle attività strutturate permette anche di notare eventuali lacune, prima che sia troppo tardi.

related


Definire le priorità. “Most of urgent matters are rarely important”

Sistemare il to-do giornaliero è un trucco per concentrarsi su ciò che realmente conta: avere un’idea di cosa è più importante e difficile tra le attività da svolgere, consente di organizzare adeguatamente tutte le task, completando prima ciò che richiede maggiore lucidità e tempo.


Costruire un timesheet. “Time flies when you’re having fun”

Misurare il tempo lavorato è un utile strumento per controllare se tutti i compiti prefissati sono stati svolti e analizzare il tempo che ogni task ha richiesto.


Usare color coding. “Schedule your priorities by color coding your calendars”

Associare un colore ad argomenti e attività e utilizzare i codici colore ogni giorno, per segnare appuntamenti e task, è una pratica soluzione per rendere tutto evidente a colpo d’occhio.


Scegliere un coach. “No one competes at high level without being coached”

A volte un esperto può vedere ciò di cui non ci accorgiamo perché troppo presi dal nostro lavoro e aiutarci ad allineare tra loro le priorità, il sistema di gestione delle attività quotidiane e gli obiettivi.


Basta perdere tempo nelle riunioni. “If you don’t know what to do, call for a meeting?”

Accade spesso di essere coinvolti in meeting che non portano a nulla, rivelandosi solo una perdita di tempo. Per far sì che tutte le riunioni siano produttive, basta seguire dei piccoli accorgimenti come: creare un’agenda, stabilire un tempo massimo e prepararsi preventivamente sugli argomenti su cui verterà l’incontro.


Disabilitare le notifiche. “One task at a time and no distractions”

La concentrazione è migliore quando si è focalizzati su una task alla volta, perciò occorre ridurre le interruzioni costanti. Quando si è impegnati in attività che richiedono una grande attenzione, un’ottima soluzione è di silenziare le notifiche del cellulare e del computer, per evitare di interrompere il flusso dei pensieri.


Un giorno di distacco completo. “You know on the seventh day, God rested, right?”

Per essere più produttivi, la mente necessita del giusto riposo. Tutti hanno bisogno di dormire, ritagliarsi un po’ di tempo libero e fare un passo indietro per ricaricare le batterie.


Fermarsi e fare una pausa. “Take a break”

Per non rischiare di essere risucchiati dal troppo lavoro e venire sopraffatti dalla stanchezza, è consigliato fare delle pause. Staccare e disconnettersi per qualche minuto permette di riprendere il lavoro con maggiore lucidità.


Mind The Gum. “Successful people are simply those with successful habits”

Infine, se i primi 9 trucchi non bastassero, l’ultimo consiglio è “masticare tre chewing-gum Mind the Gum” – la dose giornaliera consigliata – che aiuta a combattere la stanchezza mentale e affrontare ogni task con la giusta energia e produttività, lasciando così spazio a tempo libero e interessi. Con un effetto immediato, Mind The Gum è pensato e creato per lavoratori e professionisti che desiderano esprimere il proprio potenziale con maggiore efficacia e risultati ottimali.

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net