stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 19 Lug 2018

L’eCommerce (non) va in vacanza

Obiettivo: andare al mare e spendere poco

ecommerce idealo

Anche quest’anno è arrivato il momento tanto atteso delle vacanze estive. Secondo l’ISTAT nel 2017 il numero complessivo di viaggi effettuati dagli italiani è stato pari a 66 milioni e 347 mila con, tra le mete italiane preferite, le regioni marittime di Emilia-Romagna (13,6%) e Puglia (12,4%). Ma che si tratti di viaggi in Italia o all’estero, con la famiglia o con gli amici, le vacanze rappresentano comunque una spesa non indifferente; secondo il Barometro Vacanze Ipsos-Europ Assistance la spesa media quest’anno si attesta intorno ai 1.776 euro. Le destinazioni preferite risultano essere, ancora una volta, quelle di mare. idealo ha voluto andare in soccorso degli econsumer digitali per capire se, attraverso il canale ecommerce, è possibile comprare tutto l’occorrente per il mare ma spendendo meno. I dati rilevati sono sorprendenti: un risparmio massimo medio del 40% è assicurato.

 

  1. Il costume da mare
  2. Crescono gli sport acquatici
  3. Viva lo stand-up paddle

 


Il costume da mare

Quando si parla di mare la prima cosa che non può mancare è sicuramente il costume da bagno: per i costumi da donna, utilizzando un comparatore di prezzi, il risparmio massimo medio è del 37,1%. Le ricerche degli econsumer digitali nei confronti dei costumi da bagno da donna nel 2018 è rimasto quasi costante rispetto all’anno precedente (+0,8%). Il “costume da bagno donna” rappresenta una delle categorie di prodotto più desiderate dai consumatori digitali, battendo di un soffio i “giocattoli da spiaggia” ma non gli “occhiali da sole” e “prodotti solari”, primissimi nelle classifiche di ricerca.

related


Crescono gli sport acquatici

idealo ha confermato come in Italia sia cresciuto l’interesse per gli sport acquatici, che nel 2017 ha fatto registrare un +19,4% rispetto all’anno precedente e nel 2018 si attesta a quota +8,1%. Grazie a tale successo, idealo ha analizzato le possibilità di risparmio per l’acquisto di gommoni e kayak, tavole da surf e stand-up paddle, variante del surf che negli ultimi anni sta vivendo un boom non indifferente, con tantissimi praticanti anche in Italia. Per quanto riguarda la prima categoria il risparmio medio si aggira intorno al 48% con punte del 65,9%. Per le tavole da surf, invece, gli acquirenti digitali possono arrivare a risparmiare fino al 78,7% anche se il risparmio medio rimane comunque intorno al 27%.

 


Viva lo stand-up paddle

Ma venendo al vero successo dell’estate, lo stand-up paddle, i dati di idealo rivelano che il prodotto ha iniziato la propria scalata al successo già negli scorsi anni: nel 2017 l’interesse online è aumentato del +177% rispetto al 2016, mentre nel 2018 è in aumento dell’82,1% rispetto all’anno precedente. In questo caso il risparmio medio è del 46,8%. Per chi sia curioso di provare questo sport acquatico, idealo consiglia l’isola d’Elba, perfetta per i principianti e la Sardegna per i più esperti.

Cos’altro potrebbe servire per una vacanza al mare all’insegna del divertimento ma anche del relax? Sicuramente i prodotti solari, il cui interesse nel 2018 è aumentato del 34,2% rispetto al 2017; seguono i materassini gonfiabili con un aumento delle ricerche del 13,4% e gli occhiali da sole (+ 6,2%), utili in tutte le stagioni ma soprattutto in vista di un’estate al mare.

“Le vacanze al mare rappresentano uno dei momenti più attesi dell’anno, per questo è sempre importante trascorrerle al meglio, e questo vuol dire anche utilizzare un budget consapevole e risparmiare laddove possibile” ha commentato Fabio Plebani, Country Manager di idealo per l’Italia. “Perché allora non utilizzare un comparatore di prezzi per risparmiare su tutto l’occorrente prima di partire? Secondo l’ISTAT, nel 2017 la durata media dei viaggi degli italiani è stata di 6 notti 5, chissà che risparmiando online sul necessario non ci si possa dedicare anche un solo giorno di vacanza in più!”.

newsletter

newsletter

MyMarketing.net