stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 7 Marzo 2013

Esponiamoci: l’antidoto creativo

La creatività? Può essere un ottimo antidoto alla crisi economica per l'Italia. Basti pensare che il nostro Paese è quarto al mondo per esportazione di beni creativi, come rivelano i dati di Unctad (United Nation Conference on Trade and Development). E anche a livello europeo l'importanza economica dei settori culturali e creativi è rilevante: secondo Eurostat, nell'Unione Europea rappresentano il 3,3% del Pil e danno lavoro a 6,7 milioni di persone. Numeri questi che sono in grado di condizionare positivamente il ciclo economico di un Paese, favorendo anche un'inversione di rotta. Ed è questa premessa che ha spinto l'agenzia Take a lanciare Esponiamoci, un’iniziativa che mira a valorizzare la passione per l’arte contemporanea di chi della creatività ha fatto un mestiere: i pubblicitari. 

L'operazione ha coinvolto artisti che ricoprono una posizione professionale in ambito advertising per lanciare un evento in grado di valorizzare la passione per l’arte contemporanea e la capacità di concretizzarla in idee e proposte. L'iniziativa si compone di due momenti. In primis gli artisti-pubblicitari selezionati in questi giorni hanno l’opportunità di esporre le loro opere all’interno dello stand di Esponiamoci ad Affordable Art Fair, la fiera d’arte contemporanea in programma a Milano dal 7 al 10 marzo. In un secondo tempo le opere saranno in mostra presso la nuova sede milanese di Take, in occasione dell’inaugurazione degli uffici che dovrebbe avvenire nella prossima primavera.”

Il notevole interesse suscitato dalla nostra iniziativa e la qualità delle opere ricevute confermano come l’arte e la creatività possano essere anche uno strumento per incontrarsi, confrontarsi e magari far nascere nuove forme di collaborazione – spiega Marco Di Marco, Ceo di Take – A livello più generale, la creatività credo sia uno dei punti di forza dell’Italia e ritengo si debba investire molto sulla nostra capacità di ‘produrre bellezza’, che da sempre ci contraddistingue”.

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net