stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 28 Agosto 2014

Hack the Expo

Obiettivo: hackerare Expo. Un progetto per far proprie le immense potenzialità che l'evento metterà in campo: a lanciare la proposta è Wired, rivista che ha dedicato ad Hack the Expo il numero di aprile, una sezione del suo sito e un evento live che si terrà a Milano nel mese di ottobre; un evento aperto a progettisti, aziende, studenti, gruppi, persone di ogni campo della conoscenza, dell’esperienza, dell’esistenza.

Partecipare è semplice, come spiega il magazine nel suo articolo: è sufficiente infatti mandare il proprio progetto alla rivista entro il 26 settembre. Un progetto per hackerare l'esposizione universale, un progetto che possa essere realizzato prima, durante o dopo l’Expo. Non esistono preclusioni o limitazioni alla creatività: app, business, arte, ogni cosa è ben accetta. Non serve che il progetto sia inedito, l’importante è che sia originale, che se ne detenga tutti i diritti d’autore e di proprietà intellettuale e che non sia lesivo di diritti di terzi o in contrasto con norme di legge. Basta compilare il modulo online, inserendo titolo, breve sinossi, dati personali, contatti e, a discrezione del partecipante, un link a un video di presentazione (massimo di 90 secondi).

“Noi di Wired sceglieremo, a nostra discrezione e insindacabile giudizio, i 100 progetti più stimolanti e innovativi. Poi, con una giuria di qualità, daremo il via una maratona di screening e selezione: i migliori andranno alla finale/evento di ottobre a Milano. Ma solo tre otterranno il sostegno di Wired e dei suoi partner commerciali (più una menzione speciale al progetto più votato dal pubblico presente all’evento), per la realizzazione economica o il sostegno promozionale (nel caso il progetto fosse già stato prodotto). Insomma, ti aiuteremo concretamente a dare vita a ciò che avevi immaginato”. Infine, la “presentazione. Se sarai così wired da entrare tra i migliori, sarai contattato e convocato per presentarlo di persona personalmente a Milano (da solo o in gruppo). Come? Avrai tre minuti di tempo per convincere pubblico e giuria a votarti. E se fossi impossibilitato a venire all’evento? Fa nulla, mandaci un video di tre minuti con la presentazione: proietteremo il tuo clone digitale (ogni lettore di Wired che si rispetti ne ha uno!)”.

Credit immagine: Wired.it

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net