stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 3 Settembre 2014

Il Back to School tra spot e app

Mancano pochi giorni al suono della campanella che porrà fine alle vacanze estive di moltissimi studenti italiani. Già da alcune settimane sono in circolazione numerosi prodotti dedicati proprio al Back to School: visto il giro d'affari che ruota intorno al rientro scolastico dalle vacanze (secondo solo al Natale), sconti e offerte per zaini, astucci, diari si inseguono per cartolerie e supermercati, accompagnati spesso dagli spot televisivi.

È cominciato il 28 agosto l'offerta “Svuotanegozio” di Euronics, offerta che, tra smartphone, tablet, computer e tv, fino al 21 settembre cercherà di accompagnare i genitori negli acquistati dedicati al rientro scolastico dei figli grazie agli sconti su tutti gli articoli per la scuola. Oltre ai più gettonati diari, astucci e zaini di personaggi Disney, Barbie, supereroi e cartoni animati del momento, ogni anno si sviluppano campagne nuove per promuovere marchi conosciuti, come per esempio WWF. Infatti, Franco Cosimo Panini ha lanciato uno spot di 15″, firmato dall'agenzia Intersezione, per bambini della scuola materna ed elementare, presente su Discovery Italia e Mediaset fino al 13 settembre. L'ampia gamma di prodotti, che ha lo scopo di sensibilizzare l'amore per la natura e invitandoli a sostenere il celebre marchio ambientalista, comprende zaini, diari, quaderni e astucci per la scuola, tutti caratterizzati da immagini di cuccioli.

Gli storici zaini Seven, invece, puntano al rinnovo unendo la praticità del loro prodotto con la mobilità di mountain bike e roller. Infatti, la campagna sviluppata da stv DDB, si articola su soggetti maschili e femminili che raccontano la loro passione per la bici e i pattini con i nuovi zaini Seven, mostrando che possono essere usati, oltre che per la scuola, per lo svago. Anche la tecnologia vuole la sua parte, infatti sono state sviluppate diverse app per l'ambito scolastico; da quelle che risolvono i calcoli matematici al dizionario italiano, dalla lingua inglese, al sottotesto dei Promessi Sposi. L'aiuto che queste offrono è vasto, riportando anche lezioni o riassunti. Of-Osservatorio, cercando per i negozi virtuali, tra cui Apple Store e Play Store, ha catalogato le 10 “imperdibili”: Treccani, per avere un dizionario italiano completo, Duolingo, considerata da Wall Street Journal la migliore per imparare l'inglese, Wolfram Alpha e iMatematica, per gli studi matematici o fisici, Sutendi.ita Latino, per ripassare le lingue antiche, Temi per la Scuola 3, ricca di diversi temi già svolti, Skuola.net, del famoso sito omonimo, Timeline di Garzanti Libri, per ricordare i diversi periodi storici, Gioco di Geografia, per ripassare giocando, e Penultimate, che trasforma l'iPad in un quaderno. Infine, alcune App come per esempio iTunes U, consentono, in alcuni casi, di seguire veri corsi online, oltre all'università, intervenendo anche a discussioni con i compagni virtuali tramite real time e al sistema di notifiche integrato.

Arianna De Felice

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net