stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 11 Gennaio 2013

Le metriche email del Non Profit

Qual è in media la percentuale di apertura delle email inviate dalle Organizzazioni Non Profit? Quante di queste vengono poi cliccate? Quali sono il giorno, il mese e l’ora migliori per inviare un’email?
Chissà quante volte i fundraiser e gli addetti alla comunicazione delle ONP in Italia si sono fatti queste domande, chiedendosi se e come poter ottimizzare le proprie campagne email, dalla newsletter informativa ai messaggi di raccolta fondi.

ContactLab ha voluto dare una risposta, realizzando la prima edizione dell‘Email Marketing Metrics Benchmark Report 2012 – Non Profit, che verrà presentato in versione integrale nel prossimo febbraio. Per chi non vuole aspettare è disponibile un’anteprima che contiene i risultati dell’analisi effettuata sulle spedizioni tramite la piattaforma di 24 ONP clienti nel primo semestre del 2012.

Ecco alcuni dei key findings emersi, rappresentati nell’infografica disponibile sul sito ContactLab.

Qual è il mese del primo semestre in cui gli utenti sono più propensi a cliccare?
Tenendo in considerazione l’andamento per mese delle performance degli invii delle 24 ONP indagate nel loro insieme, il mese che registra il best click rate (percentuale di click sulle email aperte) dei primi 6 mesi del 2012 è marzo.

Esiste un giorno di spedizione prediletto dalle ONP?
Durante la settimana, l’analisi mostra che le ONP preferiscono spedire di giovedì; devono però fare i conti con i volumi totali che possono provocare tassi globali di apertura più bassi. Dalla ricerca emerge infatti come al crescere dei volumi delle email inviate dalle ONP, diminuiscano open e click rate.

Come cambiano open e click rate a seconda del giorno o dell’ora di invio?
Osservando le abitudini degli utenti, l’orario migliore per leggere le email ricevute dalle proprie ONP preferite risulta essere durante il pranzo oppure nel tardo pomeriggio.

L’Email Marketing Metrics Benchmark Report 2012 – Non Profit, che tutte le ONP clienti di ContactLab hanno già ricevuto in regalo prima di Natale, si pone un obiettivo ambizioso, quello di dare agli operatori del non profit uno strumento innovativo e inedito per valutare l’efficacia delle proprie azioni di email marketing e interrogarsi su come migliorarle.
Il progetto nasce dunque dalla volontà di ContactLab di colmare una mancanza di dati di riferimento sul canale email nel panorama del non profit in Italia, contribuendo alla crescita del settore a cui l’azienda di Massimo Fubini ha sempre dedicato un’attenzione particolare.

Tra le prime reazioni quelle di due veri e propri punti di riferimento nell’ambito del non profit, che hanno espresso il proprio punto di vista sul Report con queste parole:

“Per la prima volta in Italia una ricerca che stabilisce una sorta di ‘asticella’ a cui ogni Non Profit può fare riferimento – è l’opinione di Valerio Melandri, direttore e docente del Master in Fundraising dell’Università di Bologna -. Decine di informazioni utili per verificare le proprie performance (passate) e ipotizzare i budget di spesa (futuri). Le mie comunicazioni email sono aperte di più o di meno della media? Sono lette di più o di meno della media? Ho lo stesso tasso di ritorno? È una ricerca basata non sulle intenzioni di comportamento, ma su come mi sono effettivamente comportato. Finalmente un'azienda profit che condivide informazioni di proprietà, per far crescere professionalmente il settore.”.

“Siamo di fronte a una ricerca che mancava nel panorama del Non Profit italiano e a cui sono lieto di aver dato un contributo sin dalla sua genesi – dichiara Paolo Ferrara, responsabile comunicazione e raccolta fondi di Terre des Hommes Italia. Finalmente dati reali su cui confrontare le performance della propria organizzazione, per capire se siamo sulla strada giusta nella costruzione di un relazione corretta con i nostri donatori e con i nostri volontari. Uno strumento indispensabile per i comunicatori del Non Profit e per i fundraiser che ci permette di indagare a fondo il comportamento dei nostri iscritti e di approfondire meglio come questo cambi a seconda del tipo di comunicazione che abbiamo deciso di avviare con loro. Ora non ci resta che analizzare i dati e cercare di migliorare”.

Appuntamento a febbraio per scoprire tutti i dati sull’email marketing nel settore non profit in Italia!

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net