stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 28 Luglio 2011

Quello che la musica può fare

‘Una musica può salvarti sull’orlo del precipizio’. Cantava così Max Gazzè per elevare i benefici che le sonorità riescono a trasmettere a chi le ascolta. Molti studi si sono soffermati sugli effetti indotti dalle 7 note: riescono a stimolare l’emisfero destro del sistema nervoso infondendo maggior equilibrio e riempiendo la vita di positività ed ottimismo. Scoprire la musica significa ‘imparare coordinazione, equilibrio e confidenza in se stessi’.

In definitiva, può migliorare il percorso di vita di ogni singolo individuo. Da qui nasce l’idea di Life’n Jazz, uno spettacolo improntato sulla scoperta di un nuovo modo di rapportarsi con le persone creando un parallelo tra musica e società. Un evento unico e innovativo nel genere che si pone come obiettivo quello di riprodurre un’esperienza multisensoriale creata dall’alternanza di musiche e parole.
Lo spettacolo vede l’alternarsi di esibizioni soliste dei musicisti miste a momenti di coralità. Il singolo che si fonde con gli altri senza dover rinunciare all’armonia. Questo aspetto è importante anche nella vita di tutti i giorni: riuscire a emergere individualmente sempre rispettando la coralità delle persone che circondano la nostra quotidianità.

Life’n Jazz è uno spettacolo dinamico, che ricalca perfettamente i ritmi della vita di tutti i giorni. Lo spettatore viene letteralmente rapito dal susseguirsi e dal fondersi armonicamente di ritmi, suoni, immagini, voci.

Presto sarà possibile assistere allo spettacolo in locali, hotel, spa, centri benessere, tutti rigorosamente selezionati.

Ecco ‘quello che la musica può fare’.

Gianpiero Romanazzi

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net