stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 19 Aprile 2016

Road To Independence

Talento e indipendenza. Secondo Beck’s sono questi i due ingredienti fondamentali per dei giovani talenti, che siano essi provenienti dal mondo musicale, fotografico, dal video o dall’urban art. Proprio per questo il famoso brand di birra ha lanciato negli scorsi giorni Road to Independence, l’iniziativa che porterà quattro tutor affermati ad affiancare dodici giovani artisti emergenti (di Beck’s e di Road to Independence abbiamo ampiamente parlato su Advertiser).

L’azienda ha risposto alle nostre domande su questo nuovo progetto dedicato ai giovani artisti.

Ci può raccontare nei dettagli il progetto lanciato da Beck’s, Road to Independence?
Road to Independence parte dal presupposto che l’indipendenza sia la chiave per differenziarsi e raggiungere i propri risultati. I ragazzi selezionati nel campo della musica, videomaking, fotografia e urban art avranno l’occasione di progredire in un percorso fatto di confronto, interazione e preparazione con i tutor, che li porterà ad esibirsi su un grande palco in un evento di 3 giorni previsto a Milano questa estate.
 
Com’è nata l’idea del progetto? Come si colloca nella vostra filosofia di comunicazione?
Beck’s è un brand che storicamente è sempre stato accanto alla musica e pronto al sostegno del talento artistico. Quest’anno la volontà di allineare il progetto di contenuto artistico con la campagna Cheers to Independence ha portato alla nascita del concept Road to Independence.
 

Perché Road to Independence? Cosa può rappresentare questo progetto per i giovani artisti partecipanti?
E’ un’occasione importante di visibilità sia in termini mediatici sia in termini di opportunità di performance live, per farsi conoscere e apprezzare per il loro percorso e per la loro voglia di raggiungere la loro indipendenza.
 

Road to Independence è un po’ l’evoluzione del vostro precedente Beck’s UNacademy: ci può fornire qualche numero relativo al vostro precedente progetto?
Ecco alcuni numeri: 4 categorie, 5 crew, 5 talenti per ogni disciplina, selezionati tra più di 1.500 candidature online. Categoria più gettonata: musica.
 

Come comunicherete il vostro progetto? Quali canali sceglierete per raggiungere il target maggiormente interessato alla Road to Independence, quello dei giovani?
Sceglieremo i canali più in linea con le abitudini dei giovani: il digital e soprattutto i social.

Fabio Sarpa

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net