stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 13 Settembre 2017

10 anni di iPhone: ecco i nuovi modelli Apple

Marketing, smartphone, Apple, iPhone

Sono passati 10 anni dal primo iPhone, 10 anni dalla prima presentazione fatta da Steve Jobs a San Francisco. A una decennio (e qualche mese) dall’entrata di Apple nel mondo degli smartphone, Tim Cook ha celebrato l’importante ricorrenza con ben 3 nuovi modelli della mela più famosa del mondo. Nella giornata di ieri, a Cupertino, nello Steve Jobs Theater, il CEO ha presentato i nuovi iPhone 8, iPhone 8 Plus e il vero re della presentazione, lo speciale iPhone X. Protagonista anche il nuovo Apple Watch, passo avanti del gruppo nel mondo degli orologi intelligenti, e qualche novità relativa alla Apple TV.

Apple Watch

Quella del nuovo Apple Watch è la terza generazione di orologi smart di casa Apple, la prima che però può connettersi a internet in maniera completamente indipendente, attraverso una connessione cellulare e LTE. Superata quindi l’annosa questione dell’avere un iPhone per forza a portata di mano in tutte le situazione, una delle maggiori critiche mosse a questi prodotti della Apple. Il Watch 3 monta un nuovo processore dual core che aiuta Siri nell’essere più agile e flessibile, e un nuovo schermo funzionante anche da antenna, escamotage che consente al Watch di mantenerne inalterato lo spessore. I prezzi di Apple Watch 3 sono 329 dollari per il modello senza cellulare, e 399 dollari per quello con 4G; i modelli saranno disponibili da fine settembre.

Apple Tv 4K

Alcune news giungono dal fronte della Apple TV, dapprima quasi uno sfizio per il colosso di Cupertino, ma che pian piano sta acquistando sempre maggiore spessore e importanza. È stata infatti annunciata la nuova Apple Tv 4K, il cui modello base da 32 GB costa 199 euro, mentre quello da 64 GB ne costa 219 (disponibili entro fine anno). La sensazione, comunque, è che le novità sul tema non finiranno di certo, con Apple che, tra creazioni e acquisizioni di nuovi contenuti video in esclusica, sta spingendo sempre sempre più la sua nuova piattaforma video.

iPhone X

La notizia era uscita oramai qualche mese fa, e negli ultimi giorni aveva trovato diversi supporti e conferme. La serata di ieri è stata infatti dedicata, perlopiù, ai nuovi modelli di iPhone. Il vero re della serata è stato, senza ombra di dubbio, l’iPhone X: schermo da 5,8 pollici (poco più grande di quello del 7 plus) che, novità assoluta, ricopre quasi tutta la parte anteriore del telefono, e che manda quindi in pensione il famoso tasto Home. La piccola parte lasciata libera da Apple è occupata dalla fotocamera frontale e dal un nuovo sistema di sbloccaggio del telefono, il Face ID, un sistema di riconoscimento facciale, un’evoluzione del sensore di impronte digitali che utilizza nuovissime soluzioni di intelligenza artificiale. Face ID non è la prima tecnologia di riconoscimento facciale su smartphone, ma l’elemento della tridimensionalità è chiave nell’impedire contraffazioni. Non si può sbloccare il telefono con la foto dell’utente, insomma. Secondo gli analisti di Kgi, Apple ha due anni di vantaggio sulla concorrenza in questo ambito.
La risoluzione nel nuovo schermo iPhone è di 2436 x 1125 pixel, mentre lo schermo è di tipo OLED e non più LCD come sui modelli precedenti ed è stato chiamato Super Retina (tecnologia Truetone, con anche bianchi limpidi oltre al nero “pitch black” garantito dall’Oled). Il chip è l’A11 Bionic, processore a 6 core, che lo rende il più potente smartphone sul mercato al momento. Con 12 megapixel posteriori, l’X ha la seconda generazione del sistema di fotocamere a doppia ottica visto su iPhone 7 Plus, che consente zoom ed effetti da macchina fotografica reflex e gira video in 4K fino a 240 frame al secondo. Infine, la ricarica senza fili: per alimentare la batteria del nuovo prodotto Apple sarà sufficiente appoggiare l’X ad una base, novità anche degli iPhone 8 e 8 Plus. Discorso prezzo: l’X costerà 1.189 euro per il modello da 64 GB. Il telefono sarà nei negozi a partire dal prossimo 3 novembre.

iPhone 8

Rispetto all’iPhone X, gli iPhone 8 e iPhone 8 Plus sono la classica evoluzione dei modelli precedenti, cui Apple ha ormai abituato i suoi clienti anno dopo anno. Esteticamente ricordano quindi gli iPhone 7, ma con la differenza di avere un rivestimento di vetro anche sul retro, motivato, per l’appunto, dall’introduzione di un nuovo sistema per la ricarica senza fili.
Gli iPhone 8 hanno il solito schermo Retina LCD, quindi non OLED come gli iPhone X, sono più potenti dei modelli precedenti e hanno una fotocamera con un sensore nuovo, più preciso e accurato nella resa dei colori e della densità delle immagini. Fotocamera e altri sensori sono stati calibrati per rendere al meglio con ARKit, il nuovo sistema di realtà aumentata introdotto da Apple con iOS 11: semplificando, serve per sovrapporre a immagini reali, riprese con la fotocamera, oggetti virtuali dal vivo e con i quali si può interagire. Il prezzo di partenza degli iPhone 8 è di 839 dollari e saranno disponibili a partire dal 22 settembre in Italia (prenotabili da una settimana prima).

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net