stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 15 Febbraio 2016

Netcomm eCommerce Award 2016

Un biglietto per Barcellona, per partecipare all’European eCommerce Award: è quanto messo in palio nella quinta edizione del Netcomm eCommerce Award 2016, riconoscimento dedicato a progetti di business in cui si valorizzano le strategie e l’originalità delle idee applicate al commercio elettronico. Il concorso, organizzato in collaborazione con TVN Media Group, è aperto alle aziende e a tutti gli operatori di settore dell’eCommerce Italiano, aventi partita IVA italiana (merchant, agenzie, web designer, società di consulenza, ecc.) operanti sia nel mercato B2B sia in quello B2C.

9 categorie, 5 premi speciali, 1 vincitore assoluto, colui che si aggiudicherà l’ambito premio è parteciperà all’European eCommerce Award che si terrà a Barcellona il prossimo 31 maggio. Una giuria online, composta da un panel di 100 cyber-consumatori avrà il compito di evidenziare le eccellenze e selezionare i finalisti. Una seconda Giuria composta da esperti super-partes invitati dal Consorzio Netcomm e da TVN Media Group avrà il compito di assegnare i premi di categoria e il Netcomm eCommerce Award tra tutti i più votati dalla Giuria Online. I premi saranno consegnati il 18 maggio durante l’esclusivo Netcomm eCommerce Award Party.
Abbiamo chiesto a Roberto Liscia, Presidente del Consorzio Netcomm, di tratteggiare la mission del Premio inquadrandola all’interno dello scenario più ampio dell’evoluzione dell’ecommerce in Italia.
“Netcomm da anni sviluppa ecommerce in Italia cercando di dare valore alle best practices e alle migliori iniziative del settore. Questo lo facciamo in Italia come Netcomm ma anche nei 19 Paesi di cui Netcomm fa parte con la sua associazione europea – Ecommerce Europe. Il nostro obiettivo è valorizzare l’innovazione, la creatività e le migliori esperienze che gli Italiani stanno facendo in questo settore, dando loro la possibilità di mettere in mostra le caratteristiche peculiari e innovative dell’eCommerce italiano. Il premio è quindi un riconoscimento dato ai migliori progetti italiani e un’opportunità di confronto con i candidati al premio europeo, in un contesto internazionale”.
Le esperienze che sono state sviluppate lo scorso anno in Italia sono davvero tante visto che il commercio elettronico è cresciuto del 17% (dati Osservatorio Netcomm 2015 ndr) e che tutti i settori stanno sviluppando progetti specifici e innovativi in ambito eCommerce.

“Oggi stiamo entrando in una nuova fase in cui anche i produttori hanno capito che quella dell’eCommerce non è solo un’opportunità ma è un’esigenza primaria per poter competere non soltanto sui mercati nazionali ma, soprattutto, su quelli internazionali”, continua Liscia. “Quest’anno, ad esempio, registriamo grande entusiasmo da parte delle aziende del food, del design, dell’arredamento, delle grandi marche del lusso”. Anche per questi “newcomers”, dunque, il premio rappresenta una vetrina straordinaria per valorizzare il Made in Italy e le best practices nel canale eCommerce. “Ciò che vogliamo premiare è soprattutto come l’azienda è riuscita a valorizzare alcune caratteristiche peculiari dell’eCommerce: l’innovazione nel modello di business, l’innovazione nella relazione con il cliente, l’innovazione tecnologica sia nell’interazione con il cliente sia sul prodotto”.
“Innovazione” è quindi la parola chiave per affrontare le nuove sfide del 2016. Ma la vera rivoluzione, conclude Roberto Liscia, “è quella del consumatore digitale: è lui che sta cambiando l’intero paradigma dell’ecosistema del commercio elettronico (e non solo), è con lui che i brand dovranno sapersi relazionare in modi sempre più innovativi e multicanale”.

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net