stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 28 Ottobre 2013

A Social Jar of Beenz

Tra tutte queste nuove avanzatissime tecnologie, tra tutti questi termini oscuri intendibili solo dagli addetti ai lavori, ogni tanto spunta qualcosa che affonda le sue radici nel passato, rifacendosi a modi di vivere che sono oramai lontani nel tempo. Il concetto alla base di Beenz è molto semplice: il baratto. E tuttavia la piattaforma di rewarding, che consente alle aziende di remunerare i propri utenti offrendo loro i beenz (fagioli elettronici commutabili in prodotti o premi) in cambio delle interazioni che desiderano ottenere, ha fatto registrare ben 9.561.671 beenz erogati da giugno 2013, segno di un baratto mai come ora attuale.

Come ha sottolineato SMAU nel Laboratorio Marketing Digitale della School of Management del Politecnico di Milano, attualmente la maggior parte dei beenz sono stati erogati a fronte dell’acquisto di un prodotto; ma già oltre l’8% dei beenz, percentuale in crescita in questi mesi, è stato fornito come ricompensa di azioni a valore, in particolare recensioni di libri o giocattoli o commenti a film, videogiochi e prodotti di elettronica e risposta ai questionari; l’80% dei beenz è stato convertito dagli utenti in buoni per acquisti online.
 Attualmente sono in corso oltre 70 promozioni: tra queste, ad esempio, con la compilazione di un questionario sui propri interessi il cliente ottiene già 25 beenz; se poi recensisce su un sito di ecommerce un giocattolo , ne ottiene altri 25. Un vendor di hi-tech offre poi un beenz per ogni euro speso nelle sue soluzioni, mentre un portale per la prenotazione degli hotel ne offre addirittura 3 per ogni euro speso.

La socialità rimane comunque il miglior modo per accelerare la conquista di nuovi beenz e non perdere le occasioni per accumularle: il migliore strumento offerto da Beenz è la costruzione del network di amici o la condivisione sui social network delle azioni o acquisti che si sono compiuti su Beenz. Anche l’azione del coinvolgimento di nuovi Beenzer viene premiata: nel caso il cliente porti amici nella piattaforma e questi accumulino almeno 100 beenz, anche il cliente ne ottiene 25 come ricompensa. E quando, infine, il proprio gruzzolo di beenz raggiunge una quantità adeguata, è possibile commutarlo in uno dei premi presenti nella colonna Spendi Beenz: dalle iTunes Card alle Giftbox, a device o accessori hi-tech come l’iPod Shuffle, a tantissimi buoni acquisto per giochi, libri e articoli per mamme e bambini è sempre possibile trovare il premio giusto per la quantità di beenz accumulati.

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net