stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 25 Marzo 2014

Facebook, l’importanza dei social gamers

Il recente annuncio della quotazione del colosso King Digital Entertainment, sviluppatrice del famosissimo Candy Crush Saga, ne è forse uno dei maggiori sintomi: il settore del gaming è ormai diventato uno dei pilastri più importanti dell'intero mondo tecnologico. A partire dalle più antiche console fino ad arrivare ai più recenti social network, i videogiochi stanno conoscendo in questi ultimi anni un successo clamoroso; e, come ha sottolineato Facebook all'ultima Game Developer Conference, uno dei più importanti eventi mondiali dedicato agli sviluppatori professionisti di videogiochi, neanche il più diffuso social network può prescindere dal gaming, vedendosi ormai connettere ogni mese nel mondo ben 375 milioni di utenti, sia da desktop che da mobile.

Altro dato molto sorprendente diffuso dal colosso di Zuckemberg all'importante evento statunitense, ogni giorno vengono condivise in media 735 milioni di attività legate ai videogiochi. Questi dati, risultato di una ricerca interna condotta da Facebook e risalente a settembre 2013 rivela le attuali tendenze nella fruizione dei videogiochi attraverso il social, sottolineando in particolare come i giocatori accedano alla piattaforma sia da desktop sia da mobile, e che coloro che lo fanno da più dispositivi tendono a restare connessi più a lungo e a spendere di più economicamente. I ricavi generati dalla modalità di gioco multi-device sono infatti più di 3 volte superiori rispetto a quelli originati da giocatori che utilizzano Facebook solo in versione desktop.

In occasione della Game Developer Conference di San Francisco, Facebook ha annunciato inoltre un importante aggiornamento della piattaforma per la parte relativa ai giochi che offre a tutti gli sviluppatori la possibilità di personalizzare maggiormente i testi delle richieste e degli inviti e alle persone esperienze più coinvolgenti. I professionisti da oggi possono infatti customizzare i messaggi, integrando informazioni più specifiche sulle richieste inviate agli amici per una comprensione immediata e intuitiva dell’aiuto domandato.

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net