stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 21 Ottobre 2014

Google Trends. Ancora la Serie A a tenere banco, trionfa la cronaca nera

Dalla cronaca nera al calcio, dal tempo (o, meglio, maltempo) alla morte di un personaggio famoso: questi i Trends che oggi primeggiano nella speciale classifica Google. Al primo posto purtroppo troviamo la notizia delle analisi che i Ris di Parma stanno effettuando sul cadavere ritrovato a Costigliole d'Asti, che si pensa potrebbe essere la scomparsa Elena Ceste; la scomparsa poi del famoso stilista Oscar de la Renta va a comporre, insieme alle notizie relative al calcio e al maltempo, le maggiori ricerche effettuate oggi.

Elena Ceste, la mamma casalinga scomparsa a gennaio, è la prima chiave di ricerca di oggi: tengono banco le analisi che i Ris di Parma stanno effettuando proprio in queste ore, per stabilire se il cadavere ritrovato nella cittadina piemontese appartenga effettivamente alla donna.

È morto a 82 anni nella giornata di ieri Oscar de la Renta, famosissimo stilista di origini dominicane (statunitense dal 1969), che nel corso della sua lunghissima carriera ha vestito first ladies (Jacqueline Kennedy, Michelle Obama, Hilary Clinton) e celebrità di Holliwood (l'ultima, tra le tante, è stata Amal Alamuddin, andata in sposa a George Clooney).

Dopo un interessante weekend di calcio (conclusosi solo ieri sera con il match Genoa-Empoli),  Google Trends rileva i dati relativi alla classifica di serie A alla terza posizione come quelli più cercati nella giornata di oggi.

Non cambia la solfa per quanto riguarda la quarta posizione dei trends: la serie A tiene banco come una delle maggiori chiavi di ricerca sul servizio di Mountain View.

Infine, sul web grande importanza hanno dato oggi gli internauti italiani all'uragano Gonzalo, uragano che, nato nelle acque tropicali americane, potrebbe arrivare a colpire l'Europa nelle prossime ore (fortunatamente, al massimo 'solo' come tempesta tropicale).

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net