stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 6 Dicembre 2012

Le ATP più cliccate dei social

 L'indagine svolta da Blogmeter presentata al BTO 2012, l'evento di riferimento per il settore travel online, riporta una forte presenza delle aziende di promozione turistica (ATP) sui social network. Il 70% di esse è presente sia su Facebook che su Twitter alcune con addirittura più di un profilo. Attraverso il tool proprietario Social Analytics hanno valutato le performance di 19 pagine Facebook e 17 profili Twitter ufficiali delle ATP delle Regioni italiane: le interazioni sono state oltre 900.000 in sei mesi.
Facebook è privilegiato per la sua facilità di dialogo con i propri utenti. Tra i top player troviamo Visit Trentino, 61.266 fan, che genera coinvolgimento tra i membri della sua community; Visit Sicily e Tuscany che spiccano per un numero molto alto di fan, rispettivamente pari a 133.240 e 126.812. Tra coloro che riescono a coinvolgere molto pur avendo pochi utenti, i cosiddetti engagers, troviamo Visit Sardinia con 97.737 interazioni, Liguria 59.597.

Su Twitter, invece, la maggior parte delle ATP sta ancora cercando di definire una strategia corretta. Tra i più seguiti troviamo Turismo Emilia Romagna con 851 tweet per i suoi 9.796 follower e Marche Turismo che in un solo mese ha aumentato i suoi “seguaci” del 22% passando da 8.078 a 9.863 e Visit Trentino con 3.735.

Anche se i numeri di Facebook sono nettamente più alti, va notato che il tasso di risposta dei fan in bacheca è generalmente basso, mentre su Twitter c'è un pubblico più attivo.
Pubblicare foto, eventi, fornire informazioni e partecipare a discussioni tematiche sono le strategie di content management che generano maggior partecipazione. Utili sono anche le segnalazioni dirette dei consumatori, gli hashtag tematici, la condivisione di post creati dagli utenti e la pubblicazione di domande. Infine, alcune pagine tendono a coinvolgere in maniera diretta il fan con la cogestione della pagina.

Arianna De Felice

 

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net