stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 20 Febbraio 2014

Social #Bit2014

Ottimi i numeri fatti registrare dall'edizione 2014 della Bit, Borsa Internazionale del Turismo, la manifestazione internazionale che richiama enti e operatori turistici da tutto il mondo, svoltasi dal 13 al 15 febbraio a Fieramilano. I dati portati alla luce da Mimesi mostrano come anche i social network abbiano dato ampio spazio all'evento milanese, interesse suscitato fin dalla conferenza stampa del 31 gennaio in cui è stata annunciata la partnership tra Bit2014‬ e ‎Expo2015.

L’Osservatorio targato Mimesi ha monitorato oltre 12.000 contenuti postati dagli utenti: le conversazioni sull’edizione 2014 iniziano sostanzialmente il 31 gennaio, in concomitanza con la conferenza stampa a cui hanno partecipano il sindaco Pisapia, il commissario unico di Expo 2015 Giuseppe Sala, l’amministratore delegato di Fiera Milano Enrico Pazzali e il presidente di ConfCommercio Carlo Sangalli. Il 'sistema BIT2014 – EXPO2015' sarà citato frequentemente durante tutto il periodo analizzato, divenendo uno dei trending topic della fiera. L’andamento dei messaggi conosce una vera e propria impennata a partire dal 10 febbraio e le parole di Letta in visita a Milano per “verificare lo stato di avanzamento dei lavori di @Expo2015” fanno da volano per l’esplosione delle discussioni che avviene il 13 febbraio, giorno dell’inaugurazione della fiera, in cui vengono rilevati oltre 3.400 post.

Sulo strumento di comunicazione real time per eccellenza, Twitter, schizzano letteralmente alle stelle i contenuti social dell'evento milanese, grazie a 6.000 tweet nei tre giorni della manifestazione, una vera e propria narrazione in diretta di BIT 2014. La fotografia che emerge è quella tipica delle manifestazioni fieristiche in cui sui social network vengono postati prevalentemente contenuti di tipo 'redazionale' a scopo informativo. Nel 46% dei casi Twitter viene utilizzato dagli utenti principalmente per divulgare le informazioni raccolte sugli operatori e sulle località turistiche; ma gli utenti che si trovano in fiera postano in diretta anche gli eventi e le attività in agenda (16%) e i risultati più interessanti delle presentazioni e workshop cui stanno partecipando (6%). Solo un 9% dei tweet include opinioni dirette degli utenti rispetto alla loro esperienza in fiera e commenti personali sull’andamento della manifestazione. Questo tipo di contenuti risultano in crescita nell’ultimo giorno di manifestazione aperto ai non addetti ai lavori.

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net